';

Escursione fotografica a Candalla

Passeggiata fotografica a Candalla

Tra le rovine di un distretto industriale di origine medievale

Candalla è un posto magico, il torrente Lombricese solca la valle tra ruderi di mulini, ferriere e vecchi gorili, crea pozze turchesi e cascate, e la vegetazione intorno è così rigogliosa che tutto è avvolto in un manto verde brillantissimo anche d’inverno.

I soggetti del nostro lavoro saranno i resti di un distretto industriale antichissimo, vecchi opifici cosparsi di muschio resistono da secoli all’assalto delle piante sulle rive di un torrente incontaminato. Gorghi, pozze blu e cascate nascoste tra le pietre della Alpi Apuane meridionali e sotto le fronde degli alberi.

Anche questa volta, come a Calcaferro, avremo a che fare con l’acqua, con le rovine di edifici di pietra invasi dalla vegetazione, luci basse, spazi angusti e una quantità incredibile di toni del verde. Una fotografia non facile da gestire in macchina, ma che mettendo in atto le tecniche corrette risulterà più semplice del previsto.

Partiremo dal paese di Lombrici, percorreremo il torrente fino all’ultimo mulino e saliremo a Casoli, il paese dei graffiti. Tra le vie anguste di uno dei paesi più caratteristici della Versilia avremmo l’occasione di scattare alcuni scorci singolari e, per chi lo desidera, approfittare di una bella merenda presso un piccolo bar del centro, su di una terrazza davvero panoramica di fronte ale pareti da rampicata più famose della Toscana settentrionale.

Focus
Paesaggio e architettura
Difficoltà camminata
Facile
Livello tecnico
Adatto a tutti
Ritrovo
Camaiore (LU)
Costo
35,00 Euro
Parla con la guida
+38 338 4181081 - info@terratrails.it
Diego Barsuglia

Sono guida ambientale e fotografo professionista. Organizzo trekking, escursioni fotografiche e workshop in Toscana, mi occupo di educazione ambientale in scuole e conferenze. Da fotografo mi dedico prevalentemente ad ambiente, inquinamento e consumo di suolo. I miei lavori sono apparsi, tra gli altri, su L'Espresso, Sette, Repubblica, RAI e SKY.

Leave a reply